Fosso Del Tiglio

Fosso Del Tiglio

  • Denominazione: Aglianico del Vulture DOC
  • Uve: Ottenuto con selezionatissime uve Aglianico del Vulture raccolte a mano.
  • Zona di Produzione: Vigneti di proprietà situati alle pendici del Vulture. Fosso del Tiglio - Venosa.
  • Vinificazione: L’uva appena raccolta, giunge in cantina e viene rapidamente deraspata e pigiata per estrarre dalla buccia e dalla zona più esterna dell'acino solo le frazioni più nobili ed aromatiche. La fermentazione, a temperatura controllata, avviene in vasche di acciaio refrigerate. La macerazione dura 20-25 giorni, durante i quali vengono effettuati periodici rimontaggi così da permettere al mosto di appropriarsi di tutti gli oligoelementi presenti nelle bucce e di estrarne delicatamente il materiale colorante. La svinatura avviene solo quando tutto lo zucchero si è trasformato in alcol. Viene travasato in vasche di acciaio isolate termicamente, così da mantenere a lungo la temperatura postfermentativa di circa 22° C. In questo modo la fermentazione malolattica si avvia e termina spontaneamente nei due mesi successivi.
  • Affinamento: Tutto il vino viene lasciato a riposare per 9 mesi in barriques da 225l di Rovere Francese, mediamente tostato. I restanti 3 mesi affina in vasche di acciaio. Completa il suo affinamento in pregiate bottiglie per almeno 6 mesi.
  • Gradazione Alcolica: 13,5% Vol.
  • Formati disponibili: 0,75l - 1,5l - 3l
  • Prima annata di produzione: 2016
  • Annata in questione: 2016
  • Esame visivo: Rosso rubino intenso.
  • Olfattivo: Bouquet intensito, dominato da sentori di frutta rossa fresca e in confettura, in particolare mora, mirtillo, fragola e ciliega. Caratterizzato da una speziatura di vaniglia. Il tutto avvolto in note di cacao.
  • Gustativo: Elegante ed armonico,caratterizzato da acidità e tannicità, in equilibrio con le sensazioni olfattive. L’impatto è nobile e di lunga persistenza.

Riconoscimenti


Il Fosso Del Tiglio negli anni ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, è stato selezionato tra i vini più importanti di Italia e inserito tra le più autorevoli guide e riviste del settore enologico.